BARRETTE CROCCANTI HOME-MADE

IMG_0319

Lo ammetto…sono una sgranocchiatrice di barrette…sono la cosa più comoda che esista per una persona che è fuori casa dalla mattina alla sera, ne esistono di mille gusti, non sporcano e sono praticissime.

Ecco che un giorno quindi mi sveglio con l’idea di crearne un tipo su misura per me..totalmente home made ed esattamente come piacciono a me; devo essere sincera non sono venute bene al primo tentativo ma è bastato raddrizzare il tiro sugli ingredienti e il procedimento e bam sono riuscita con il minimo sforzo a crearmi di comodi spuntini da portare a lavoro e da sgranocchiare prima di andare in palestra.

Ho voluto inserire ingredienti a me cari e ricchi di qualità nutrizionali come i semi di lino (ricchi di Omega 3, fosforo e magnesio) e le bacche di Goji (che contengono livelli ottimali di vitamine, calcio, potassio e zinco) ma in realtà si può usare la stessa ricetta sperimentando anche accostamenti e sapori diversi.

INGREDIENTI:

  • Mandorle sgusciate 50 gr.
  • Nocciole sgusciate 50 gr.
  • Fiocchi d’avena 50 gr.
  • Gocce di cioccolato fondente 50 gr.
  • Semi di zucca 20 gr.
  • Semi di lino 20 gr.
  • Bacche di Goji 40 gr.
  • Uvetta 30 gr.
  • Farina di mandorle 2 cucchiai
  • Sciroppo d’agave o miele liquido 130 gr.

PROCEDIMENTO:

  1. Spezzettare grossolanamente le nocciole e le mandorle in un tritatutto o chiuse dentro uno strofinaccio battendo con il mattarello su un piano solido.
  2. Aggiungere in una ciotola i fiocchi d’avena,i semi di zucca e di lino,le gocce di cioccolato,le bacche di Goji,l’uvetta e la farina di mandorle e  mescolare.
  3. Accendere il forno a 180° ventilato
  4. Riscaldare leggermente nel forno a microonde o intiepidire sul fornello basso il miele o lo sciroppo d’agave senza farlo bollire, aggiungerlo agli ingredienti nella ciotola e mescolare con un cucchiaio fino a che gli ingredienti non siano ben distribuiti.
  5. Versare il composto in una teglia rivestita da carta forno da circa 25×18 cm.
  6. Infornare e cuocere per circa 15 minuti; sfornare e lasciare freddare
  7. Mettere la teglia nel frigo per qualche ora poi estrarre delicatamente la carta forno e tagliare le barrette della dimensione che desideriamo su un tagliare con un coltello.

Si mantengono in frigo anche per una settimana e si possono incartare la mattina per poterle sgranocchiare all’occorrenza!

IMG_7587

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...